Si guarda un Nuvie sul C64?

Ci sono regali di Natale sicuramente più sgraditi di un C64mini. Quando è arrivato confesso che mi ha messo in crisi; posseggo vari esemplari dell' 8bit Commodore ancora funzionanti, corredati da un paio di 1541 ed anche ammennicoli dell'era moderna che si sostituiscono a cassettine e floppy da 5e1/4, il tutto attaccato rigorosamente a CRT. Tutti questi esemplari vivono nel parco della nostalgia.
La riserva naturale della scrivania ospita invece per un monitor vga cooptato dal PC e collegato al RaspberryPi3 con BMC64; per un tocco in più di realismo alla porta GPIO è connessa una DB9 che mi permette di infierire sui joystick d'epoca. Questo è stato a lungo il mio "daily driver", la soluzione di tutti i giorni, pratica e veloce per giocare a Wizball durante noiose meet ma anche per usufruire di tutto il nuovo parco software del fu biscottone.
L' arrivo del The C64mini mi ha messo dunque in crisi quando è arrivato a sovvertire lo status-quo. Sarebbe mai riuscito partendo da sfavorito e detronizzare il re dalla scrivania? Cosa avrebbe dovuto dimostrare?
Poi mi è venuta in mente una frivolezza che mi aveva assai intrattenuto, uno sfoggio di potenza muscolare del c64ultimate che non sono mai riuscito a riprodurre, per la mancanza di hardware o per le mancanze del software;
I NUVIES
Nei quaranta anni della storia del C64 ci sono stati momenti in cui sembrava venissero inventati nuovi modi video a giorni alterni. Se fossero stati interrogati in merito anche gli ingegneri progettisti del Vic-II avrebbero fatto spallucce, pace all' anima loro.
Una di queste modalità viene alla luce nel 2010, in seno alla sempre fervida demoscena sessantaquattrista, partorita dal gruppo Crest.
NUFLI (New Underlayed Flexible Line Interpretation), è una modalità hi-res 320x200 senza flickering con l'intera palette di 16colori a disposizione, ottenuta usando gli sprites e la magia nera, con alcuni limiti quali 3 colori per blocchi di 8×2. Wikipedia ha le idee più chiare https://www.c64-wiki.com/wiki/NUFLI.
Qualche anno dopo c'è chi prova a stoccare nelle capaci REU da 16mb una sequenza di immagini condita da musica SID; Nascono i NUVIES e la voglia di riprodurli, anche se ostacolata dai prezzi delle REU e dalla mancanza di un hardware moderno che ne faccia le veci. Gli appetiti diventano famelici con il port di Sonic che richiede almeno 256kb per essere giocato.
La ricetta:
Occorrente 
- (Win)Vice versione 2.4 http://vice-emu.sourceforge.io (la versione più attuale è la 3.x ma il formato degli snapshoot varia, per compatibilità con quanto gira sul theC64 consiglio di usare la 2.4) I binari delle versioni precedenti per la biodiversità delle architetture si trovano su http://www.zimmers.net/anonftp/pub/cbm/crossplatform/emulators/VICE/
- NUVIES L'immagine di una REU (Ram Expansion Unit) contenente il nostro filmato https://commodore.software/downloads/download/162-compilations-collections/7311-c64-reu-nuvies Quì ce ne sono archiviate molte, consiglio comunque un giretto su csdb.dk e pure su Youtube.
- il player 

Come fare:

Per chi avesse litigato con le interfacce grafiche, o volesse cimentarsi con versioni di Vice che non le contemplano affatto, i parametri da passare per montare una REU di grandezza giusta e lanciare il player sono i seguenti;

x64.exe -reu -reusize 0x4000 -reuimage .\%1 nuvieplayer-v1.0.prg

Buona visione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.