Firenze Vintage Bit 2017

Nella splendida cornice dello Spedale di Sant’Antonio a Lastra a Signa si è svolta la kermesse annuale del Firenze VintageBit, dedicata, ma non limitata, ai 30 anni dell’ Amiga 500. 

 

La “biodiversità” dei sistemi esposti era notevole, si andava realmente da Acorn a ZxSpectrum, eccone alcuni esempi;

Nel pomeriggio mentre aspettavo l’ apertura pomeridiana delle sale dopo la pausa pranzo sono stato avvicinato da un ragazzo che ha esordito dicendo “Non potevo mancare se si tratta di Amiga”. E così, da perfetti sconosciuti ma da bravi amighisti, ci siamo fatti una chiacchierata sulla vita, il 68060 ed il PowerPC. Mi dice che c’è anche il suo Workbench, usato fino al 2003, immortalato su Aminet. Proviamo a navigare dallo smartphone nella struttura delle cartelle in FTP in un mirror di Aminet, troviamo il file e … è compresso in LHA, nessun browser del creato riuscirà ad aprirlo.

Altra carrellata dedicata alle macchine da gioco ed alle curiosità:

Per quel che concerne le macchine della serie Amiga l’ indiscusso accentratore delle attenzioni era “Walker” uno dei due prototipi esistenti (quello funzionante) che nelle intenzioni di Amiga Technologies avrebbe dovuto sostituire il 1200 nel 1996. Purtroppo non sono riuscito a vederlo acceso.

Il panel pomeridiano è stato realmente un tuffo al cuore; raramente ho sentito parlare di argomenti quali cracking, demo, carding, fake stamps, elite e lamers, greetings e fuckings, diskmags e vote sheets, assembler del 68000, seppure mi risultano familiari, con una semplicità espositiva unita ad una autorevolezza unica di chi ha respirato e contribuito pionieristicamente in prima linea a creare quella scena, all’ alba dei ’90.

E comunque il Walker mi ricorda sempre questo:

 

K-9

E lo dico da fan di Doctor Who

 

Il rammarico maggiore è stato quello della mancanza di tempo per poter parlare con tutti, sebbene la formazione degli espositori non variasse di molto dalle precedenti edizioni.

Chiudo con un link al reportage tratto dal canale Youtube archivio del sig. Santilio

Al prossimo anno.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.