Cavo SCART per Amstrad CPC464

Ho avuto questa macchina ad 8-bit in un angolo per qualche tempo (leggasi anni) principalmente per due motivi; le scelte strategiche di Sir Alan Micheal Sugar e la mia pigrizia.

Il CPC, prodotto dal 1984 al 1990, era stato ingegnerizzato per prelevare l’ alimentazione dal trasformatore posto all’ interno del monitor, a fosfori verdi o a colori. Questa sinistra caratteristica, unita alla penuria di monitor Amstrad sulla baia mi hanno fatto a lungo desistere dal rimettere in pista Arnold (nome in codice scelto in fase di produzione del CPC). Ma scomponendo il problema in più fattori si risolve più facilmente. Continua a leggere